Supporto da A&P

Lavoratori non comunitari distaccati in Irlanda: requisiti e obblighi per l’invio di lavoratori extracomunitari assunti in Italia

Il nostro vademecum sul diritto dell’immigrazione in Irlanda, sui permessi necessari ai lavoratori non comunitari, i requisiti per entrare e lavorare nello stato.

Indice dei Contenuti

Operiamo in
Italia e UE

Posted Workers Alliance

Qualità
ISO 9001

I cittadini Extra-UE che possiedono un permesso di soggiorno o di lavoro, emesso da un Paese Membro UE, non sono automaticamente autorizzati ad essere distaccati nell’ambito di una fornitura transnazionale di servizi. Di fatto, oltre alle Direttive 96/71/CE, 2014/67/UE e 2018/957/UE in materia di distacco dei lavoratori, è necessario considerare le disposizioni in materia di immigrazione previste. Nel caso in analisi, nella Repubblica d’Irlanda vengono sancite cinque diverse tipologie di permessi, utilizzati in specifici casi.

Maggiori informazioni sulla normativa UE in materia di distacco nella nostra guida sulle Direttive UE sul distacco dei lavoratori.

Requisiti per l’ingresso in Irlanda di un lavoratore non comunitario

Per lavorare in Irlanda, un cittadino non comunitario deve essere in possesso di un permesso di lavoro in corso di validità. Ciò nonostante, fatte salve alcune eccezioni legate a motivazioni personali, un lavoratore può svolgere il suo operato in Irlanda senza il permesso di lavoro, ma in seguito all’ottenimento di un permesso rilasciato dal Department of Justice (DOJ), ossia il Ministero della Giustizia irlandese.

A seconda della nazionalità, i lavoratori non comunitari possono essere obbligati o meno al possesso di un visto prima della partenza.

Diritto dell’immigrazione irlandese

In Irlanda è considerato reato:

  • assumere qualcuno che non abbia un permesso di lavoro;
  • lavorare senza permesso di lavoro;

Incorrere in una delle situazioni sopra elencate comporta dunque una violazione della legge in vigore per entrambe le parti.

Quanto indicato è gestito dal Department of Enterprise, Trade and Employment (DETE) e, a seconda delle esigenze personali di ciascun lavoratore, un ruolo chiave è giocato anche dal Ministero della Giustizia irlandese.

Per i lavoratori non comunitari in trasferta in Irlanda è inoltre prevista la copertura di una polizza assicurativa medica e di viaggio, che risulti valida per l’intera durata della permanenza e consultabile in qualsiasi momento.

Tipologie di permessi in Irlanda

La tipologia di permesso necessario al lavoratore non comunitario in trasferta varia a seconda della propria nazionalità, delle regole in ambito immigrazione che vigono tra il suo Stato d’origine e quello di domicilio, della lunghezza e frequenza del periodo di lavoro all’estero e del numero di aziende presso cui egli andrà ad inserirsi nello Stato ospitante.

Nello specifico, abbiamo:

  • Short Stay Business C-Visa, per trasferte non superiori a 14 giorni;
  • Atypical Working Scheme and Visa, per trasferte non superiori a 90 giorni;
  • Van Der Elst Visa, per un periodo massimo di 12 mesi;
  • Contract for Services Employment Permit, da un minimo di 24 mesi, con possibilità di rinnovo di ulteriori 36 mesi;
  • Intra Company Transfer Employment Permit, da un minimo di 24 mesi, con possibilità di rinnovo di ulteriori 36 mesi per alta dirigenza e personale chiave e per trasferte di massimo 12 mesi per tirocinanti.

Riferimenti Normativi

Direttiva UE n° 98/2011

Fonte

Direttiva UE n° 67/2014

Fonte

Direttiva UE n° 957/2018

Fonte

Regulation EU of the 29th July 2016, Irish transposition law

Fonte

Employment Permits Act 2003

Fonte

Immigration Act 2003

Fonte

Immigration Act 2004

Fonte

Ottieni un preventivo gratuito

Scopri di più sul Distacco dei Lavoratori in Europa

Scopri di più con le nostre guide approfondite sul Distacco dei Lavoratori nei Paesi UE. Se non sai da dove cominciare, puoi sempre dare un’occhiata al distacco dei lavoratori in Europa.

Prenota Video-call

Ricevi supporto professionale con una consulenza online con A&P.

Se ti affiderai a Studio A&P, il costo della call verrà sottratto dal preventivo finale.

Non perderti gli ultimi aggiornamenti

Ricevi aggiornamenti gratuiti dai nostri Esperti su immigrazione, diritto del lavoro, tassazione e altro ancora.