Viaggio in Irlanda durante la pandemia di Covid-19: cose essenziali da sapere prima della partenza

brief guide on ireland travel restrictions when planning business trips to the country

Guida alle restrizioni in Irlanda per gestire le trasferte di lavoro all’estero secondo le attuali restrizioni anti-covid nel Paese.

Anche se il Covid-19 rappresenta ancora un problema per la salute pubblica, le restrizioni in Irlanda si sono decisamente allentate dopo la revoca delle misure restrittive il 6 marzo 2022. Da allora, le norme sanitarie riguardanti i viaggiatori non hanno subito cambiamenti.

Di seguito riportiamo i provvedimenti attualmente vigenti in Irlanda.

Indice di contenuti 

  1. Condizioni d’ingresso in Irlanda
  2. Transito in Irlanda
  3. Test Medico
  4. Regolamenti isolamento fiduciario
  5. Misure di lockdown in Irlanda
  6. La situazione della mobilità nazionale
  7. Contatta i nostri esperti
 

1. Restrizioni in Irlanda per condizioni d’ingresso

Ad oggi non vi sono limitazioni per l’ingresso in Irlanda, a prescindere dal paese di provenienza o dallo status vaccinale Covid-19 del viaggiatore. In altre parole, non sono richiesti particolari adempimenti in relazione al Covid-19 per viaggiare nella Repubblica d’Irlanda. I viaggiatori non sono tenuti a compilare Passenger Locator Form (modulo per la localizzazione dei passeggeri e tracciamento dei contatti).

In linea generale, per viaggiare in Irlanda sono richiesti un documento di viaggio valido ed eventualmente un visto.

2. Transito in Irlanda

I passeggeri che viaggiano con i voli con scalo in aeroporti irlandesi devono adempire ai requisiti d’ingresso nel paese della destinazione finale. Nel caso in cui le regole d’ingresso nel tale paese prevedano un risultato negativo di un test PCR COVID-19 pre-partenza, l’Aeroporto di Dublino offre la possibilità di sottoporsi ai test diagnostici presso i propri Covid Test Point.

3. Test medico in Irlanda

Da marzo 2022, prima di mettersi in viaggio in Irlanda, non è più necessario ottenere la certificazione attestante l’avvenuta guarigione dal Covid-19 o vaccinazione, né l’esito negativo del tampone è richiesto. Dalla stessa data, l’obbligo del test post-arrivo è stato abolito.

4. Restrizioni in Irlanda per isolamento fiduciario

Una volta entrati nel Paese, non sussiste obbligo di isolamento fiduciario. In presenza di sintomi riconducibili al COVID-19, è necessario seguire le indicazioni dell’Health Service Executive (l’ente istituzionale che gestisce il sistema sanitario in Irlanda) relative alla quarantena o ai test antigenico o molecolare.

5. Misure di lockdown in Irlanda

Al momento si può viaggiare all’interno del territorio irlandese senza necessità di rispettare le misure di lockdown o coprifuoco. Gli alberghi, i bar e ristoranti sono aperti al pubblico. Il numero di partecipanti agli eventi aperti al pubblico non è limitato.

La mascherina non è più obbligatoria, ma è raccomandata in caso di assembramenti, sui mezzi di trasporto pubblici e all’interno delle strutture sanitarie.

L’obbligo di distanziamento tra persone non è più in vigore. Tuttavia, è consigliato mantenere la distanza di sicurezza al fine di ridurre il rischio di contagio.

6. La situazione della Mobilità nazionale

Non si segnalano restrizioni riguardanti gli spostamenti all’interno del Paese. Il servizio di trasporto pubblico funzionano a pieno regime.

Si prega di notare che le informazioni fornite in questo articolo possono subire variazioni con breve o senza preavviso. Perciò, si consiglia di monitorare regolarmente le disposizioni o chiedere un consiglio ai nostri esperti.

Come Studio A&P può aiutarti

Studio Arletti & Partners è specializzato nel monitorare l’andamento delle restrizioni all’estero in merito all’emergenza COVID-19. Forniamo supporto dedicato alle Aziende e lavoratori che devono viaggiare all’estero per motivi di lavoro, garantendo un supporto operativo e informativo su Paesi UE ed Extra-UE.

Per ulteriori informazioni sull’argomento, puoi contattare i nostri esperti tramite il form sottostante

Più di

0

anni d’esperienza

I nostri Team di Esperti hanno una consolidata esperienza nella gestione del distacco dei lavoratori, pratiche d’immigrazione e servizi fiscali in Italia e nel mondo.

Scelti da

0

clienti nel 2021

Richiedi supporto dedicato dai nostri Esperti