Slovacchia: restrizioni di viaggio e requisiti d’ingresso per trasferta lavorativa

slovakia entry requirements for international business trips

Aggiornamenti sulle condizioni d’ingresso in Slovacchia per trasferte di lavoro all’estero.

Nonostante le restrizioni all’ingresso in Slovacchia siano allentate, alcune disposizioni restano ancora in vigore, specialmente per coloro che intendono fare l’ingresso in Slovacchia da paesi non-UE. In questo articolo riportiamo i provvedimenti Covid-19 attualmente vigenti in Slovacchia che potrebbero incidere sulle trasferte di lavoro o viaggi d’affari internazionali.

Indice di contenuti

  1. Ingresso in Slovacchia da Paesi UE/Schengen
  2. Ingresso in Slovacchia da Paesi extra UE/Schengen
  3. Adempimenti per ingresso e Certificazione Covid
  4. Regole di permanenza in Slovacchia
  5. Chiedi ai nostri Esperti
 

1. Ingresso in Slovacchia da Paesi UE/Schengen

Dal 6 aprile 2022, le autorità sanitarie slovacche hanno revocato le restrizioni legate al Covid-19 per cittadini comunitari e stranieri regolarmente soggiornanti in territorio Schengen. Tali viaggiatori possono entrare per qualsiasi scopo nel territorio della Repubblica Slovacca via le frontiere interne.

2. Ingresso in Slovacchia da Paesi Extra-UE/Schengen

L’ingresso in Slovacchia attraverso la frontiera esterna (la frontiera che non sia limitrofa alla frontiera di un altro Paese UE) rimane soggetto a restrizioni e controlli ulteriori. Tali restrizioni non si applicano ai cittadini degli Stati Membri europei o a coloro che entrino in Slovacchia dall’Ucraina.

Secondo il Ministero dell’Interno della Repubblica slovacca, per poter entrare in Slovacchia, i cittadini di Paesi terzi provenienti da Paesi Extra-UE ed extra-Schengen devono rientrare nelle categorie esenti dal divieto di ingresso.

Tra le categorie che fanno eccezione dal divieto di ingresso si segnalano:

  • Viaggiatori completamente vaccinati con un vaccino approvato dall’UE dall’Organizzazione Mondiale della Sanità;
  • Viaggiatori in possesso del certificato attestante l’avvenuta guarigione dal Covid-19;
  • Lavoratori altamente specializzati il cui intervento non può essere posticipato o effettuato da remoto;
  • Lavoratori transfrontalieri;
  • Passeggeri in transito.
 

3. Restrizioni in Slovacchia per ingresso

Non vi sono gli adempimenti specifici in relazione al Covid-19 per coloro che fanno ingresso in Slovacchia da Paesi UE/Schengen e ai cittadini europei. Tali viaggiatori non sono più tenuti ad esibire al momento d’ingresso in Slovacchia alcun certificato attestante l’avvenuta vaccinazione, guarigione o effettuazione di un tampone negativo.

Diversamente, per i cittadini di paesi terzi che entrano la Repubblica attraverso le frontiere esterne, la certificazione attestante la guarigione dal Covid-19 o l’avvenuta vaccinazione è il prerequisito per rientrare nelle categorie di persone esenti dalle restrizioni di ingresso.

Le norme sanitarie attualmente in vigore non prevedono l’obbligo del test post-arrivo o quarantena. Allo stesso modo, non è più necessaria la registrazione sul portale eHranica.

4. Condizioni di permanenza in Slovacchia

Dato che dal 14 marzo 2022 non sono più in vigore misure riguardanti il lockdown in Slovacchia, gli spostamenti all’interno del Paese non subiscono alcune limitazioni. Inoltre, gli alberghi, i negozi, le strutture amministrative sono aperti al pubblico. È consigliato di mantenere la distanza di sicurezza di due metri. Inoltre, è sempre obbligatorio indossare la mascherina FFP2, oppure KN95/N95 negli ospedali e nelle strutture sanitarie, nonché agli eventi pubblici si svolgono al chiuso e all’aperto.

Si prega di notare che le informazioni fornite in questo articolo possono subire variazioni con breve o senza preavviso. Perciò, si consiglia di monitorare regolarmente le disposizioni o chiedere un consiglio ai nostri esperti.

Come Studio A&P può aiutarti

Studio Arletti & Partners è specializzato nel monitorare l’andamento delle restrizioni all’estero in merito all’emergenza COVID-19. Forniamo supporto dedicato alle Aziende e lavoratori che devono viaggiare all’estero per motivi di lavoro, garantendo un supporto operativo e informativo su Paesi UE ed Extra-UE.

Per ulteriori informazioni sull’argomento, puoi contattare i nostri esperti tramite il form sottostante

Più di

0

anni d’esperienza

I nostri Team di Esperti hanno una consolidata esperienza nella gestione del distacco dei lavoratori, pratiche d’immigrazione e servizi fiscali in Italia e nel mondo.

Scelti da

0

clienti nel 2021

Richiedi supporto dedicato dai nostri Esperti

Oops! Non è stato possibile trovare il tuo modulo.