Ingresso Portogallo: requisiti e condizioni di permanenza per viaggi di lavoro

learn entry requirements in portugal during the pandemic

Guida introduttiva sugli ultimi aggiornamenti per condizioni d’ingresso in Portogallo.

Recentemente, il Portogallo ha ritenuto opportuno eliminare gran parte delle misure restrittive precedentemente stabilite, riservando tuttavia la possibilità di adeguamento di quest’ultime in base alle circostanze d’infezione. Inoltre, è necessario rammentare che vigono ancora alcune regolamentazioni, come stabilito dalla Direzione Generale della Sanità, al fine di tutelare quella parte della popolazione vulnerabile, come anziani o disabili.

Se si desidera pianificare un viaggio di lavoro in Portogallo, sarà dunque necessario conoscere tali regolamentazioni. Per evitare qualsiasi dubbio, di seguito si riportano le principali normative e indicazioni fortemente raccomandate ai viaggiatori. 

Indice dei Contenuti 

  1. Requisiti di ingresso in Portogallo
  2. Normative per i test COVID-19
  3. Mascherine e distanziamento sociale
  4. Supporto A&P
  5. Chiedi ai Nostri Esperti
 

1. Requisiti per ingresso in Portogallo

Il Governo del Portogallo non prevede limitazioni per l’ingresso nel Paese, sollevando i viaggiatori da qualsiasi adempimento.

2.Normative per i test COVID-19 in Portogallo

A partire dal 1° luglio 2022, tutti i viaggiatori possono entrare in Portogallo (incluse le regioni autonome delle Azzorre e Madeira) senza presentare alcun certificato di negatività a un test COVID-19. Tuttavia, si informa che gli aeroporti portoghesi dispongono di un sistema di misurazione della temperatura corporea all’arrivo. In caso di febbre, ciò potrebbe comportare l’effettuazione di un test COVID-19 presso lo stesso aeroporto.

Si raccomanda dunque, in caso di sintomi febbrili, di contattare il numero 808 24 24 24 prima di recarsi presso un Centro Ospedaliero o in aeroporto, descrivendo il proprio stato di salute per ottenere ulteriori istruzioni.

3. Mascherine e distanziamento sociale

Il Governo del Portogallo ha previsto l’obbligatorietà della mascherina presso le strutture sanitarie. Al contrario, è fortemente raccomandata, ma non obbligatoria, nei luoghi pubblici, come sui mezzi di trasporto, e altre strutture.

Si informa che sussistono altre normative per poter accedere a case di riposo o visitare pazienti ricoverati presso le strutture sanitarie.

Come Studio A&P può aiutarti

Studio Arletti & Partners è specializzato nel monitorare l’andamento delle restrizioni all’estero in merito all’emergenza COVID-19. Forniamo supporto dedicato alle Aziende e lavoratori che devono viaggiare all’estero per motivi di lavoro, garantendo un supporto operativo e informativo su Paesi UE ed Extra-UE.

Per ulteriori informazioni sull’argomento, puoi contattare i nostri esperti tramite il form sottostante

Più di

0

anni d’esperienza

I nostri Team di Esperti hanno una consolidata esperienza nella gestione del distacco dei lavoratori, pratiche d’immigrazione e servizi fiscali in Italia e nel mondo.

Scelti da

0

clienti nel 2021

Richiedi supporto dedicato dai nostri Esperti