Certificato Penale Italiano

certificati penali
Certificato Penale Italiano: i tipi di certificati penali e corpi di giurisdizione in Italia.

Il Certificato Penale in Italia è regolato dall’ Art.24 DPR 313/02. In accordo con la legislazione, esistono 4 tipi di Certificati Penali in Italia.

1) Certificati Generale del Casellario Giudiziale

Questi certificati contengono tutte le misure irrevocabili adottate da un Giudice riguardo a questioni criminali, civili ed amministrative. Il presente certificato è spesso richiesto per utilizzo amministrativo, migrazione, adozione, cittadinanza o lavoro.

2) Certificati Penali del Casellario Giudiziale

Questi certificati contengono tutte le sentenze criminali irrevocabili. È normalmente richiesto per utilizzo amministrativo o di lavoro.

3) Certificati Civile di Buona Condotta

Questi certificati contengono tutte le sentenze irrevocabili dirette a limitare la capacità civile di un individuo (squalifica, privazione di diritti civili). Inoltre, contiene tutte le sentenze rilevanti a dichiarazioni di bancarotta o misure d’espulsione.

4) Certificati dei Carichi Pendenti

Questi certificati contengono tutti i procedimenti penali in corso che non sono stati ancora definiti tramite sentenza giudiziaria irrevocabile. È generalmente richiesto per scopi amministrativi o di lavoro.

Italiani e stranieri possono far richiesta per i certificati penali per dimostrare la loro fedina nel paese.

L’ufficio incaricato per l’emissione di tale documentazione in Italia è la Procura del Pubblico Ministero.

Il Certificato Generale, Civile e Penale di Buona Condotta possono essere richiesti a qualsiasi Procura in Italia. Tuttavia, i Certificati con Cause in Sospeso possono essere richiesti solamente presso il Tribunale dove il richiedente è ufficialmente registrato come residente.

Validità e Ambito dei Certificati Penali:

Questi certificati hanno una validità di 6 mesi e possono essere richiesti per diversi motivi, tra cui migrazione per lavoro, adozione o cittadinanza. Potrebbero inoltre essere richiesti per scopi amministrativi.

Nel caso in cui si dovessero presentare i certificati alle Autorità Straniere, dovranno prima essere legalizzati, in modo da essere validi anche per il loro utilizzo all’estero.

Come possiamo aiutarti a legalizzare i tuoi documenti

Arletti & Partners può supportarti nella legalizzazione ed apostille dei tuoi documenti, oltre all’ottenimento di eventuali certificati richiesti.

Il procedimento si riassume in 3 semplici passaggi:

  1. Invia il documento originale a Studio A&P (in alcuni casi è sufficiente la scansione);
  2. Dopo aver ricevuto i documenti, ci occuperemo di depositarli presso gli uffici competenti per la legalizzazione;
  3. Una volta pronti, Studio A&P programmerà la spedizione dei vostri documenti legalizzati.
 

A seconda della provincia, le tempistiche per l’apostille si aggirano intorno ad 1 settimana.

A seconda del Consolato di competenza, invece, la legalizzazione consolare può impiegare circa 2 settimane.

Più di

0

anni d’esperienza

I nostri Team di Esperti hanno una consolidata esperienza nella gestione del distacco dei lavoratori, pratiche d’immigrazione e servizi fiscali in Italia e nel mondo.

Scelti da

0

clienti nel 2021

Prenota una call con i nostri Esperti

Scegli data e ora che preferisci per prenotare una consulenza con i nostri Esperti. Tariffa per 30 minuti: €65,00 tutto incluso.

Richiedi un preventivo al form sottostante

Se vuoi saperne di più sulle varie tipologie di legalizzazione, dai un’occhiata alla nostra pagina dedicata: Legalizzazione e Apostille.

In alternativa, compila il form sottostante per ricevere un preventivo entro 2 giorni lavorativi.

Nota: le tariffe per la legalizzazione di documenti possono variare in base al caso specifico. I prezzi partono da un minimo di €100,00 e possono aumentare in base a:

  • Paese;
  • Traduzione;
  • Tipologia di documento;
  • e altro.