Supporto da A&P

Proroga Regime Impatriati: Istituzione Codici Tributo

Nuovi Codici Tributo per il modello F24 per il prolungamento del regime per lavoratori impatriati.

Indice dei Contenuti

Italy Covid

Siamo in
Italia

Dottori
Commercialisti

Qualità
ISO 9001

Nuovi Codici Tributo per il modello F24 per il prolungamento del regime per lavoratori impatriati.

L’Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per il versamento tramite Modello F24 degli importi previsti ai fini del prolungamento di ulteriori cinque periodi d’imposta del regime per lavoratori impatriati ai sensi dell’articolo 16 comma 3-bis del Decreto Legislativo 147/2015.

I lavoratori dipendenti e i lavoratori autonomi eserciteranno l’opzione mediante il versamento in un’unica soluzione entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello di conclusione del primo periodo di fruizione dell’agevolazione prevista per lavoratori impatriati o entro il 31 Agosto 2021 se il periodo è terminato il 31 dicembre 2020, tramite il modello di versamento “F24 Versamenti con elementi identificativi” (F24 ELIDE) utilizzando i seguenti codici:

  • 1860 denominato “Importo dovuto (10 per cento) per l’adesione al regime agevolato di cui all’art. 5, comma 2-bis, lett a), del DL n. 34 del 2019”;
  • 1861 denominato “Importo dovuto (5 per cento) per l’adesione al regime agevolato di cui all’art. 5, comma 2-bis, lett a), del DL n. 34 del 2019”.

Riferimenti Normativi

Ottieni un preventivo gratuito

Non perderti gli ultimi aggiornamenti

Ricevi aggiornamenti gratuiti dai nostri Esperti su immigrazione, diritto del lavoro, tassazione e altro ancora.