Supporto da A&P

Nuova procedura amministrativa per la notifica di distacco in Repubblica Ceca

Il Ministero del Lavoro e degli Affari Esteri della Repubblica Ceca (MoLSA) ha presentato una nuova procedura per la notifica riguardante il distacco dei lavoratori.

Indice dei Contenuti

Operiamo in
Italia e UE

Posted Workers Alliance

Qualità
ISO 9001

In data 25 giugno 2024, è stato organizzato il webinar di aggiornamento da parte delle autorità competenti del Ministero del Lavoro e degli Affari Esteri della Repubblica Ceca (MoLSA) in vista dei cambiamenti in merito alla procedura della notifica di distacco per i lavoratori in Repubblica Ceca.

Nuove procedure e piattaforme

Tali cambiamenti, infatti, verranno posti in applicazione a partire da lunedì prossimo, 1° luglio 2024. Sempre in accordo con l’applicazione della Direttiva europea 2014/67/UE, il cambiamento principale implica che la notifica di distacco non sarà più realizzata secondo la procedura standard. Infatti, se quest’ultima prevede il compilamento di un data box con il successivo invio tramite mail della dichiarazione di distacco alle autorità regionali competenti del Labour Office ceco, a partire da luglio sarà messa in opera una nuova procedura amministrativa.

Si tratta infatti dell’implementazione di un nuovo portale governativo ceco per la trasmissione diretta delle notifiche di distacco per trasferte effettuate in territorio ceco.

Tale decisione è stata presa per riuscire a risolvere alcune difficoltà che si erano presentate nel corso del tempo. Durante il webinar è stata menzionata l’intenzione di eliminare, ad esempio, la necessità di apporre manualmente la firma su ciascuna dichiarazione di distacco e l’obbligo di dover inviare il documento alle autorità regionali competenti tramite mail. Pertanto, è stato creato un portale governativo per rendere più semplice e veloce la trasmissione della notifica di distacco.

I nuovi miglioramenti

All’interno di tale portale, ciascuna azienda distaccante provvederà alla creazione di un proprio account e, successivamente, si potrà effettuare la notifica di distacco, alla quale si potranno apportare anche conseguenti modifiche, come eventuali estensioni.

Questa novità apporta pertanto anche un miglioramento inerente alle tempistiche di trasmissione. Infatti, tramite il portale la notifica di distacco arriva direttamente e immediatamente all’ufficio generale del Labour Office della Repubblica Ceca. Tutte le dichiarazioni di distacco saranno quindi raggruppate in un unico database.

La novità più importante riguarda, tuttavia, la prima fase di caricamento di dati relativi ai propri lavoratori. Dal 1° luglio 2024, è espressamente richiesto il caricamento del contratto di lavoro del dipendente distaccato, accompagnato da relativa traduzione in lingua ceca. Tale inserimento è obbligatorio ai fini di corretta trasmissione della dichiarazione di distacco.

Cosa cambia per i distacchi già iniziati?

La procedura da seguire dal 1° luglio 2024 risulta chiara; ad ogni modo, le aziende distaccanti hanno invece posto il problema di come notificare le trasferte che, con data di inizio nel mese di giugno, è previsto che si protraggano anche nel mese di luglio. Le autorità del MoLSA hanno pertanto provveduto a specificare i vari percorsi da seguire per le trasferte che si trovano esattamente a cavallo tra i due mesi.

L’azienda distaccante può scegliere tra due opzioni:

  • La prima opzione implica che si proceda con la notifica di distacco seguendo la procedura standard inviando in seguito copia firmata della dichiarazione alle autorità regionali competenti.
  • Con la seconda opzione, invece, si propone di effettuare la notifica di distacco interamente all’interno del nuovo portale ceco per semplificare la procedura. È stato specificato, inoltre, che è possibile notificare in modo retroattivo le trasferte già attive e aventi termine nel mese di luglio.

Pertanto, utilizzando la prima opzione, una parte della notifica sarà inviata all’autorità regionale competente tramite mail e la seconda parte sarà trasmessa automaticamente ai database del Labour Office ceco. Al contrario, scegliendo di trasmettere la dichiarazione di distacco direttamente all’interno del nuovo portale ceco, la notifica verrà inviata interamente al Labour Office.

Inoltre, contrariamente alla procedura standard, non è più obbligatorio inserire i dati relativi ad un referente presso l’azienda distaccataria ceca.

Infine, resta invariato l’obbligo di provvedere alla notifica di distacco anche per trasferte della durata complessiva di un solo giorno.

Ottieni un preventivo gratuito

Riferimenti Normativi

Scopri di più sul Distacco dei Lavoratori in Europa

Scopri di più con le nostre guide approfondite sul Distacco dei Lavoratori nei Paesi UE. Se non sai da dove cominciare, puoi sempre dare un’occhiata al distacco dei lavoratori in Europa.

Prenota Video-call

Ricevi supporto professionale con una consulenza online con A&P.

Se ti affiderai a Studio A&P, il costo della call verrà sottratto dal preventivo finale.

Non perderti gli ultimi aggiornamenti

Ricevi aggiornamenti gratuiti dai nostri Esperti su immigrazione, diritto del lavoro, tassazione e altro ancora.