Restrizioni di viaggio nel Regno Unito: come organizzare viaggi di lavoro in UK

uk travel restrictions and requirements to enter the country

A seguito del miglioramento della situazione pandemica, molti Paesi in Europa, incluso il Regno Unito, hanno allentato le misure restrittive per il Covid-19.

A partire dal 18 Marzo 2022, il Regno Unito ha levato la maggior parte delle restrizioni di viaggio in vigore, rendendo quindi l’ingresso e la permanenza nel Paese più facili. Tuttavia, ogni regione del Regno Unito può applicare misure specifiche. Inoltre, il Governo raccomanda cautela, responsabilità sociale, e di seguire i protocolli di sicurezza sanitaria quando si viaggia.

Indice dei contenuti

  1. Requisiti di accesso e di transito nel Regno Unito
  2. Certificato di vaccinazione o di test Covid-19
  3. Adempimenti
  4. Lockdown
  5. Mascherine e distanziamento sociale
  6. Contatta i nostri Esperti
 

1. Requisiti di ingresso in Regno Unito e condizioni di transito

Dal 18 Marzo 2022, il Governo del Regno Unito ha rimosso la maggior parte delle restrizioni di viaggio a livello nazionale. Di conseguenza, non ci sono requisiti obbligatori legati al Covid-19 per i viaggiatori che arrivano nel Regno Unito. Pertanto, l’ingresso è consentito sia ai viaggiatori vaccinati che non vaccinati, indipendentemente dal Paese di provenienza. Anche il transito non è soggetto ad alcuna restrizione.

Tuttavia, ogni regione del Regno Unito può introdurre misure specifiche con un preavviso breve o nullo. Inoltre, l’ingresso o il transito nel Regno Unito può essere proibito ai viaggiatori provenienti da Paesi appartenenti alla lista rossa. Questa lista può essere aggiornata con un preavviso molto breve.

2. Certificato di vaccinazione o di test Covid-19

Dal 18 Marzo 2022, i viaggiatori non dovranno più presentare nessun certificato di vaccinazione o di test medico, indipendentemente dallo stato di vaccinazione. Inoltre, non sarà più necessario sottoporsi a test o a quarantena una volta arrivati nel Regno Unito.

Tuttavia, ogni regione del Regno Unito può applicare misure specifiche. Inoltre, il Governo potrebbe richiedere ai viaggiatori provenienti da Paesi appartenenti alla lista rossa di soddisfare specifici obblighi di test o di quarantena per entrare nel Regno Unito. Questa lista può essere aggiornata con un preavviso molto breve.

3. Adempimenti

Dal 18 Marzo 2022, i viaggiatori sono esenti da qualsiasi formalità precedentemente richiesta per l’ingresso nel Regno Unito. Di conseguenza, non dovranno più presentare nessun Passenger Locator Form per entrare nel Regno Unito.

4. Lockdown in UK

Dal 27 Gennaio 2022, non è più necessario presentare un certificato di test o di vaccinazione per accedere ai luoghi di lavoro e ai luoghi pubblici.

Tuttavia, il Governo raccomanda ancora cautela e responsabilità sociale quando si è in luoghi pubblici.

5. Mascherine e distanziamento sociale

Dal 27 Gennaio 2022, non è più obbligatorio indossare le mascherine. Tuttavia, il Governo ne raccomanda comunque l’uso nei luoghi pubblici al chiuso, sui trasporti pubblici e in caso di assembramento, anche all’aperto. Inoltre, consiglia di mantenere una distanza di sicurezza di almeno 2 metri dagli altri.

Come Studio A&P può aiutarti

Studio Arletti & Partners è specializzato nel monitorare l’andamento delle restrizioni all’estero in merito all’emergenza COVID-19. Forniamo supporto dedicato alle Aziende e lavoratori che devono viaggiare all’estero per motivi di lavoro, garantendo un supporto operativo e informativo su Paesi UE ed Extra-UE.

Per ulteriori informazioni sull’argomento, puoi contattare i nostri esperti tramite il form sottostante

Più di

0

anni d’esperienza

I nostri Team di Esperti hanno una consolidata esperienza nella gestione del distacco dei lavoratori, pratiche d’immigrazione e servizi fiscali in Italia e nel mondo.

Scelti da

0

clienti nel 2021

Richiedi supporto dedicato dai nostri Esperti