Svizzera, restrizioni di viaggio: tutto ciò che devi sapere per partire in sicurezza

travel restrictions in switzerland for your business trips

Requisiti d’ingresso, procedure di isolamento e quarantena, mobilità e campagna vaccinale. La nostra guida per pianificare al meglio il tuo viaggio in Svizzera.

Visto lo stabilizzarsi della situazione pandemica da Covid-19 in tutto il paese, a partire dall’1 aprile 2022 il governo svizzero ha deciso di revocare le restrizioni per i viaggi verso il paese. Il numero dei nuovi contagi è in calo, anche se rimane comunque elevato.

Negli ultimi mesi, sono state attuate importanti misure di sicurezza per preservare la salute dei cittadini svizzeri e la campagna vaccinale ne è la prova. Più del 69% della popolazione ha completato il ciclo vaccinale (2 dosi). Circa il 95% dei cittadini svizzeri (8,7 milioni) ha sviluppato gli anticorpi contro il virus tramite vaccino o contagio.

Indice dei contenuti

  1. Requisiti d’ingresso nel paese
  2. Test negativo per l’ingresso in Svizzera
  3. Procedure di isolamento e quarantena
  4. Restrizioni alla mobilità nazionale
  5. Vaccini e mascherine
  6. Test Covid-19 positivo: come comportarsi
  7. Contatta i nostri Esperti
 

1. Ingresso in Svizzera: i requisiti

A partire dal 2 maggio 2022, il governo svizzero ha deciso di revocare le ultime restrizioni rimaste in vigore relative all’ingresso in Svizzera. Pertanto, non è più necessaria la compilazione di alcun modulo d’ingresso.

2. Test negativo Covid-19 e assicurazione sanitaria

Dall’ 1 aprile 2022, non è più obbligatorio presentare il risultato negativo di un test Covid-19 o il certificato di vaccinazione contro il covid-19 per entrare in Svizzera.

Tuttavia, si consiglia caldamente di stipulare un’assicurazione sanitaria internazionale che copra eventuali spese mediche relative al Covid-19.

3. Procedure di isolamento e quarantena in Svizzera

Attualmente, non è necessario osservare un periodo di quarantena al momento dell’ingresso nel paese. Lo stato di allerta in Svizzera non è stato prolungato oltre l’1 aprile 2022, per cui tutte le restrizioni relative all’emergenza sanitaria sono state revocate. Le attività commerciali possono operare senza restrizioni relative all’orario e alla capienza.

L’accesso a ristoranti, cinema, teatri, manifestazioni, luoghi pubblici ed eventi non è più soggetto alla presentazione di una certificazione Covid di vaccinazione, guarigione o test Covid. Anche l’obbligo di telelavoro è stato revocato.

4. Restrizioni in Svizzera alla mobilità nazionale

Il trasporto pubblico è operativo in tutto il paese. Non vi sono restrizioni in vigore relative al trasporto interregionale. Dall’1 aprile 2022, sui trasporti pubblici non è obbligatorio indossare la mascherina.  Tuttavia, è comunque caldamente consigliato indossarla ed osservare un distanziamento sociale di almeno 1,5 metri.

5. Vaccini e mascherine

I viaggiatori che desiderano ricevere una dose di vaccino durante il loro soggiorno in Svizzera possono farlo. Al momento, i vaccini autorizzati nel paese sono:

  • Pfizer
  • Moderna
  • Nuvaxovid
  • Johnson & Johnson
 

A seguito della cessazione dello stato di allerta su tutto il territorio svizzero, non vi sono più restrizioni legate all’obbligo di indossare la mascherina. Tuttavia, il Ministero della Salute invita le persone a continuare ad indossare la mascherina in caso di assembramenti all’aperto e al chiuso, sui trasporti pubblici, e in caso di contatto con persone particolarmente a rischio.

6. Test Covid-19 positivo: come comportarsi

In caso di positività al test Covid-19, non è più obbligatorio osservare un periodo di isolamento di cinque giorni. Tuttavia, è caldamente raccomandato di adottare ulteriori misure precauzionali per proteggere gli altri.

Come Studio A&P può aiutarti

Studio Arletti & Partners è specializzato nel monitorare l’andamento delle restrizioni all’estero in merito all’emergenza COVID-19. Forniamo supporto dedicato alle Aziende e lavoratori che devono viaggiare all’estero per motivi di lavoro, garantendo un supporto operativo e informativo su Paesi UE ed Extra-UE.

Per ulteriori informazioni sull’argomento, puoi contattare i nostri esperti tramite il form sottostante

Più di

0

anni d’esperienza

I nostri Team di Esperti hanno una consolidata esperienza nella gestione del distacco dei lavoratori, pratiche d’immigrazione e servizi fiscali in Italia e nel mondo.

Scelti da

0

clienti nel 2021

Richiedi supporto dedicato dai nostri Esperti