Nuove Disposizioni sul Distacco dei Lavoratori in Francia

Nuove Disposizioni sul Distacco dei Lavoratori in Francia

Il Decreto n. 2019-555 del 4 Giugno, 2019, che introduce le nuove disposizioni in merito al distacco dei lavoratori e al rafforzamento contro il lavoro in nero, è stato pubblicato il 5 Giugno 2019 sulla Gazzetta Ufficia.

Introduce nuove misure per adempiere agli obblighi di distacco, rinforza le sanzioni e le procedure d’ispezione applicabili.

Il Decreto n. 2019-555 modifica, in particolare, con effetto dal 1 Luglio 2019:

– il contenuto della precedente dichiarazione di distacco;

– la lista dei documenti che l’azienda cliente deve richiedere all’impresario.

Specifica inoltre i campi di competenza dell’Ispettorato del Lavoro e le procedure per la richiesta di documenti ed informazioni.

Il decreto stabilisce che la nomina del rappresentante dell’azienda su territorio nazionale, responsabile per gestire contatti con le autorità d’ispezione, deve avere luogo solo entro la dichiarazione di distacco.

Nel caso in cui vengano rilevati casi di inadempienza durante l’ispezione, viene applicato un ban temporaneo sulla fornitura dei servizi, non maggiore di 2 mesi.

Il decreto del 4 Giugno 2019 stabilisce la lista degli impiegati per cui non è necessaria una dichiarazione di distacco, in casi di breve durata o in specifiche circostanze. Specifica inoltre le attività esenti dalla nomina di un rappresentante aziendale sul territorio Francese.

Più di

0

anni d’esperienza

I nostri Team di Esperti hanno una consolidata esperienza nella gestione del distacco dei lavoratori, pratiche d’immigrazione e servizi fiscali in Italia e nel mondo.

Scelti da

0

clienti nel 2021

Prenota una call con i nostri Esperti

Scegli data e ora che preferisci per prenotare una consulenza con i nostri Esperti.

Richiedi un preventivo al form sottostante