Requisiti ingresso Nuova Zelanda: cosa sapere per visitare il paese in trasferta di lavoro

new zealand entry requirements

Scopri le condizioni d’ingresso in Nuova Zelanda con la nostra guida per viaggi di lavoro in merito a test Covid-19, autoisolamento e misure di lockdown.

Il 31 Luglio 2022 dopo oltre due anni di chiusura dovuta alla pandemia Covid, la Nuova Zelanda ha riaperto i suoi confini ai viaggiatori stranieri, ai quali è nuovamente consentito presentare la richiesta di un visto per poter fare ingresso nel Paese. Inoltre dato il basso numero di casi covid registrati e un’alta percentuale di soggetti vaccinati nella popolazione, la maggior parte delle restrizioni sono state rimosse il 12 Settembre 2022. Nonostante ciò, sono ancora presenti alcuni requisiti di ingresso, in particolare per coloro che viaggiano in aereo.

Indice dei contenuti

  1. Requisiti di ingresso
  2. Certificato di vaccinazione
  3. Test Covid-19
  4. Autoisolamento
  5. New Zealand Traveller Declaration (Modulo di Ingresso)
  6. Misure di Lockdown
  7. Contatta i nostri esperti
 

1. Requisiti di ingresso Nuova Zelanda

L’accesso ai viaggiatori stranieri è nuovamente autorizzato. Se non si è cittadini neozelandesi o australiani è tuttavia necessario richiedere un visto per fare ingresso in Nuova Zelanda. Nonostante il Governo abbia rimosso quasi tutte le restrizioni Covid, vi sono ancora alcuni requisiti da rispettare, in particolare per coloro che viaggiano in aereo (Test antigenici RAT, Modulo di ingresso).

2. Certificato di vaccinazione in Nuova Zelanda

Dal 12 Settembre 2022 i viaggiatori che fanno ingresso in Nuova Zelanda non sono più obbligati a dimostrare di essere vaccinati. A tutti i viaggiatori si raccomanda in ogni caso la vaccinazione contro il Covid-19 prima di recarsi in Nuova Zelanda.

3. Test Covid-19 in Nuova Zelanda

Dal 12 Settembre 2022 i viaggiatori che fanno ingresso in Nuova Zelanda non sono più obbligati a presentare un risultato negativo di un test Covid-19 né. Tuttavia, per tutti i viaggiatori sono previsti dei test antigenici rapidi (RAT), da effettuare entro determinate tempistiche.

4. Autoisolamento

I viaggiatori che risultano positivi al Covid-19 o che ne sviluppano i sintomi sono tenuti ad autoisolarsi per 7 giorni. Durante l’isolamento è possibile uscire se ci si deve recare a eseguire un test PCR.

5. New Zealand Traveller Declaration

Dal 20 Ottobre 2022 non è più necessario compilare la “New Zealand Traveller Declaration” prima della partenza, ovvero fare richiesta per il pass di viaggio. Tuttavia, la situazione potrebbe cambiare molto rapidamente.

6. Misure di Lockdown in Nuova Zelanda

In Nuova Zelanda non è più presente il sistema a semafori istituito per il Covid-19. Dato il basso numero di casi covid registrati e un’alta percentuale di soggetti vaccinati nella popolazione, la maggior parte delle restrizioni sono state rimosse il 12 Settembre 2022. Nonostante ciò alcune regole devono ancora essere osservate, per esempio:

  • alcuni datori di lavoro possono richiedere che i propri dipendenti siano vaccinati per motivi legati alla salute e alla sicurezza;
  • rimane obbligatorio indossare la mascherina nelle strutture sanitarie, per esempio negli ospedali.

Come Studio A&P può aiutarti

Studio Arletti & Partners è specializzato nel monitorare l’andamento delle restrizioni all’estero in merito all’emergenza COVID-19. Forniamo supporto dedicato alle Aziende e lavoratori che devono viaggiare all’estero per motivi di lavoro, garantendo un supporto operativo e informativo su Paesi UE ed Extra-UE.

Per ulteriori informazioni sull’argomento, puoi contattare i nostri esperti tramite il form sottostante

Più di

0

anni d’esperienza

I nostri Team di Esperti hanno una consolidata esperienza nella gestione del distacco dei lavoratori, pratiche d’immigrazione e servizi fiscali in Italia e nel mondo.

Scelti da

0

clienti nel 2021

Richiedi supporto dedicato dai nostri Esperti