Infortuni sul Luogo di Lavoro: Garanzia nelle Prestazioni Nazionali e Transnazionali di Servizi

La Corte di Cassazione si è espressa sulla sicurezza sul cantiere di personale di più aziende, operanti sia in Italia che all' estero.

Con la sentenza n.29442/2020, la Corte di Cassazione si è recentemente espressa in materia di sicurezza sul cantiere di personale dipendente di più aziende operanti su uno stesso cantiere sia sul territorio italiano che estero.

Nell’ipotesi in cui più imprese operino contestualmente, nel quadro contrattuale di un appalto o di un subappalto, su una medesima area, anche nell’ambito di prestazioni transazionali di servizi, è obbligatorio che tutti i responsabili della sicurezza delle imprese coinvolte lavorino affinché gli obblighi di sicurezza nei luoghi di lavoro vengano rispettati. In particolare, per ciò che riguarda:

  • INFORTUNI SUL LAVORO: con particolare riferimento al verificarsi di un evento infortunistico, il responsabile della sicurezza delle imprese coinvolte è titolare di una posizione di garanzia nei confronti dei propri dipendenti impiegati sul cantiere. Perciò ciascun garante risulta “per intero destinatario dell’obbligo di impedire (e dunque gestire preventivamente) l’evento infortunistico fino a che non si esaurisca il rapporto che ha originato la singola posizione di garanzia”. Si configura, inoltre, un concorso di cause per la mancata prevenzione del rischio sul cantiere se non vi è stata collaborazione tra le imprese coinvolte.
  • ADEMPIMENTI SOCIAL SECURITY: L’ambito di applicazione della presente sentenza va interpretata tenendo conto degli adempimenti previsti dalle normative in materia di Social Security. A tal fine, si ritiene importante il possesso della seguente documentazione: il Modello A1, il PD DA1 e il Documento di Valutazione dei Rischi sul luogo del lavoro.

Come sancito dalla sentenza, l’obbligo di valutare i rischi sul cantiere dovuti alla presenza concomitante di più imprese grava sia sul committente che sull’appaltatore. Infine, la disponibilità giuridica dei luoghi del cantiere fa sorgere in capo al proprietario la relativa responsabilità nel caso si verifichi un infortunio che riguardi un dipendente di una ditta appaltatrice.

Lo Studio A&P resta a disposizione.

Più di

0

anni d’esperienza

I nostri Team di Esperti hanno una consolidata esperienza nella gestione del distacco dei lavoratori, pratiche d’immigrazione e servizi fiscali in Italia e nel mondo.

Scelti da

0

clienti nel 2021

Prenota una call con i nostri Esperti

Scegli data e ora che preferisci per prenotare una consulenza con i nostri Esperti.

Richiedi un preventivo al form sottostante